Home PoolLock PoolDeck Pompe di calore Contatti
Amministrazione

© 2015   -   PoolLock Italia   -   Numero verde gratuito 800642802

powered by Network Group  (Partita IVA 03633150168)  -  info@poolok.it

Home PoolLock PoolDeck Pompe di calore Contatti

Vani copertura e rifiniture

Il vano di alloggiamento di una copertura PoolLock può essere sia incassato nel pavimento sia costruito sopra il pavimento circostante la piscina.

Con il vano incassato possiamo utilizzare tutte e tre le tipologie di binari disponibili:


 Nel caso invece si decida di installare la copertura sopra il pavimento i profilati associabili a tale installazione sono quelli soprabordo (Top e Flat).

Come è possibile realizzare e rifinire un vano sopra pavimento?


Normalmente il meccanismo di avvolgimento sopra pavimento di una copertura PoolLock viene ricoperto e rifinito con una panca lunga quanto la larghezza della piscina più un metro circa, alta 40 - 45 cm circa e profonda 50 - 60 cm circa.

Questa panca può essere quindi realizzata in muratura e quindi rivestita in piastrelle, pietra, legno, oppure può essere realizzata interamente in legno o in alluminio e polimeri plastici.

Il coperchio superiore della panca deve in ogni caso essere facilmente rimovibile per l'installazione della copertura e per le normali operazioni di manutenzione.

PoolLock produce e commercializza Panche in legno e panche in Polimero plastico e profili di alluminio, per la finitura dei meccanismi di avvolgimento soprabordo.

PoolLock produce e commercializza sia la struttura metallica di supporto sia i coperchi in Legno di quercia e in alluminio e polimeri plastici per la finitura dei vani copertura incassati nel pavimento.

N.B. In particolar modo, per la finitura del vano con coperchio a filo pavimento, si raccomanda l'acquisto della struttura di supporto in metallo prodotta da PoolLock.

Acquistando i supporti originali, infatti, si ha la certezza di installare dei componenti che non interferiscono col funzionamento della copertura in quanto appositamente studiati.

Per quanto riguarda invece il pannello di finitura, suggeriamo al proprietario della piscina ove si realizzerà la copertura, di approvvigionarsene da se.

I principali motivi, sono l’economicità nell’ acquistare il legno in un luogo più vicino a casa, la possibilità di una più ampia scelta di essenze di legno differenti rispetto a quella di quercia offerta da PoolLock, l’uso dello stesso materiale già utilizzato per le finiture circostanti la piscina.

Nel caso non si acquisti il pannello originale PoolLock ma si desidera costruirne uno conforme allo standard, vi invitiamo comunque a richiedere le specifiche tecniche per la realizzazione dello stesso.

Quando scegliere il vano incassato nel pavimento?

Il vano incassato è quello esteticamente più discreto e quindi in assoluto preferibile rispetto a  quello sopra pavimento.

Tuttavia questa tipologia di vano richiede la costruzione di un manufatto in cemento al di sotto della pavimentazione circostante la piscina e quindi richiede uno scavo e le opere murarie di realizzazione.

Per questa ragione il vano incassato è da scegliersi nel caso di piscina in costruzione o ristrutturazione.

Il vano incassato è imprescindibile qualora si voglia installare su una piscina a skimmer una copertura con binari sottobordo.


Come è possibile rifinire un vano incassato nel pavimento?

Il coperchio per il vano incassato di alloggiamento di una copertura automatica PoolLock deve essere pedonabile e sufficientemente resistente per potervici camminare sopra senza però essere usato come piattaforma di lancio per tuffi o salti.

Il coperchio in questione è composto principalmente di due parti:









Quando scegliere il vano sopra il pavimento?


La copertura montata sopra pavimento non richiede alcun tipo di opera muraria se non la scanalatura per inserire i tubi idraulici che collegano il meccanismo alla pompa dell'olio. Normalmente per proteggere il meccanismo di avvolgimento della copertura si realizza una panca in legno, in plastica o in muratura.

Questa tipologia di copertura si lascia quindi preferire nei casi di installazione su piscina e pavimentazione già esistente.

I vani incassati nel pavimento possono quindi essere rifiniti in due modi: con mensole e coperchio a filo pavimento o con trave e coperchio rialzato rispetto al pavimento.